Lavoro, sviluppo, rispetto dell’ambiente. Sono questi gli ingredienti principali del Superbonus 110%, una misura fondamentale per far ripartire l’Italia con la transizione ecologica, che sta producendo risultati importantissimi per l’intero settore dell’edilizia e per l’economia in generale.

Se ne è discusso oggi nel corso del webinar organizzato dall’Associazione “Sostenibile” (www.associazionesostenibile.it), che ha potuto contare sul contributo di Enel e del patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico e di ENEA – Agenzia nazionale.

Per Valeria Sbrescia, Head of Marketing & Sales, Vivi Meglio, Enel X Italia, “il superbonus 110% è un grande volano per l’intero settore dell’edilizia e relativo indotto ma anche uno straordinario strumento in grado di accompagnare il nostro Paese verso un consumo più efficiente e sostenibile. Perché possa essere sfruttato pienamente però è necessario un ulteriore sforzo in termini di semplificazione dell’intero processo di maturazione e cessione dei crediti oltre che un’estensione temporale della norma almeno fino al 2024”.

Nel corso del suo intervento Domenico Prisinzano, Responsabile del Laboratorio Supporto Attività Programmatiche per l’Efficienza Energetica del Dipartimento Unità per l’Efficienza Energetica di Enea ha ricordato che “la norma di bilancio ha aggiunto delle integrazioni alla norma sull’ecobonus e questa è per noi un’occasione per fornire le opportune precisazioni, come le possibilità di coibentazione, gli interventi di abbattimento della barriere architettoniche, se svolti congiuntamente agli interventi di efficientemente energetico”.

Grazie al Superbonus gli italiani hanno la possibilità di ristrutturare la propria casa senza costi, compiendo un balzo in avanti importantissimo sull’efficienza energetica e sulla messa in sicurezza antisismica. In una fase difficile come quella che stiamo vivendo, il Superbonus rappresenta anche una grande opportunità di crescita: sono nate migliaia nuove imprese edili e saranno moltissimi i posti di lavoro che si creeranno grazie a questa innovativa misura. 

Anaci Milano con il suo Presidente, Leonardo Caruso, è fortemente impegnata  in incontri formativi atti a fornire agli amministratori condominiali i mezzi e le conoscenze per affrontare  i progetti di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio costituito dai condominii. Anaci – ha detto Luigi Donzelli, Tesoriere Provinciale Anaci – Pagina Ufficiale Milano – è da sempre, quale  principale associazione  di amministratori immobiliari, impegnata nella formazione professionale dei propri associati. Ancor più importante diviene oggi formare professionisti in grado di affrontare con consapevolezza le grandi opportunità offerte dal decreto legge Rilancio che si affiancano alle tradizionali detrazioni derivanti dalla riqualificazione del patrimonio edilizio e a quelle di riqualificazione delle facciate dei fabbricati cd “bonus facciata”.

“Questo webinar – ha concluso Elisa Nicotra, Presidente di “Sostenibile” – è stata un’occasione preziosa di informazione e confronto, creata con lo scopo di sostenere cittadini ed imprese consapevoli e capaci di produrre e diffondere buone pratiche innovative verso un abitare sostenibile. Il webinar è stato seguito da centinaia di persone, tramite l’iscrizione al webinar e in diretta sui nostri social. Il primo ringraziamento va a loro per aver sostenuto questa nostra iniziativa, cogliendone l’opportunità di informazione. Tutto il materiale rimarrà disponibile sui nostri canali social”.

SUPERBONUS 110%, RIVEDI IL WEBINAR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *